GUASTI - PREVISIONE

Guasti o malfunzionamenti dell'impianto idraulico in casa possono provocare:

ALLAGAMENTI tutte le volte che si verificano delle rotture di tubi, rubinetti, galleggianti.

INFILTRAZIONI e conseguenti eventuali crolli dipendenti da allagamenti. In case con strutture vecchie è probabile che l’acqua possa causare crolli, soprattutto di parti riguardanti intonaci di soffitti.

INCIDENTI ELETTRICI infatti è evidente l’incompatibilità dell’acqua con l’impianto elettrico. Quando accade che, per una perdita, l’acqua tocchi una parte sotto tensione, si corrono spesso molti pericoli.

USTIONI (da acqua calda) quando è guasto l’impianto per la produzione di acqua calda (regolazione della temperatura dell’acqua tramite il termostato) o guasto dell’impianto di riscaldamento.

Pericolo infiltrazioni Pericolo perdita acqua su impianto elettrico Pericolo ustione da acqua calda

GUASTI - PREVENZIONE

Controllate periodicamente i componenti dell'impianto di casa: i galleggianti, i sifoni, i serbatoi, ecc.

Ricordate che un galleggiante bucato non assolve più alla sua funzione di limitatore del flusso di acqua con il conseguente rischio di strabocco del serbatoio... ed allagamento dell'appartamento!

Rischio strabocco del serbatoio

Se dovete piantare un chiodo o forare la parete col trapano, ASSICURATEVI di non agire su una parte di parete attraversata da un tubo dell'acqua! In caso di dubbio, EVITATE di fare danni! Se necessario, attrezzatevi con una particolare apparecchiatura che individua metalli e fili elettrici murati e che potete trovare in commercio per pochi euro.

Attenzione: alcune tubature sono fatte in materiale non metallico che non viene rilevato quindi sarebbe bene, se non si hanno mappe dell'appartamento, in caso di dubbio evitare di forare!

Pericolo trapano

GUASTI - COSA FARE

In caso di perdita agite immediatamente chiudendo la valvola principale per interrompere l'afflusso dell'acqua.

E' importantissimo sapere dove è situata la valvola o rubinetto principale (di solito è posizionata vicino al contatore dell'acqua).

E' importante anche saper distinguere le posizioni della valvola APERTO/CHIUSO e il tipo di valvola, quindi è bene che tale istruzione sia patrimonio di tutti i membri della famiglia anche se piccoli.

  • Ricordare che la valvola a volantino si gira in senso orario per chiuderla.
  • La valvola a maniglia (a sfera) è chiusa quando la posizione della maniglia è perpendicolare alla valvola stessa.
  • In caso di dubbi indicare con un segno la posizione o il verso di chiusura della valvola.

valvola a volantino valvola a maniglia (a sfera)


Pericolo infiltrazioni e allagamento

In caso di anomalia dell'impianto di riscaldamento chiudete le manopole dei caloriferi (ed eventualmente spegnete la calderina se è un impianto autonomo), avvisate immediatamente l'idraulico di fiducia o il personale competente della manutenzione dell'impianto.

Scrivete nei numeri utili della vostra agenda il numero di un idraulico di fiducia che possa accorrere per eventuali emergenze.

Ricordate che se il problema risulta grave potete chiamare il 1-1-5 dei Vigili del Fuoco.

Per avere istruzioni utili in caso di incidenti vedere il capitolo "Primo soccorso".